Crea sito

Exodos, una mostra fotografica da vedere

“Exodos | Exit – Rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione” è il titolo di una mostra fotografica che sta girando l’Italia per raccontare in maniera chiara, senza orpelli o effetti, la realtà che ci circonda. Sì perché l’emigrazione di milioni di persone da guerre, fame, problemi economici, è uno dei grandi fenomeni del nostro tempo.

La mostra, realizzata dall’Associazione allievi del Master in giornalismo “Giorgio Bocca” e dalla Regione Piemonte, è strutturata in cinque sezioni, dedicate al mare, alla strada, alle barriere, ai campi e agli incontri. Sono raccolti 71 scatti di sedici fotografi che sono riusciti a testimoniare in prima persona ciò che uomini, donne e bambini provano tutti i giorni, nei luoghi più disparati del mondo e tristemente noti.


Ci sono foto davvero toccanti, di madri con bambini piccolissimi, con gruppi di ragazzi che aspettano, che protestano, che camminano, che nuotano, che attraversano corsi d’acqua e mari a bordo di imbarcazioni di fortuna.
Guardando attentamente ogni scatto non si può chiedersi come mai, qui in Occidente, ci siano ancora persone che non farebbero assolutamente nulla, in nome di sciocche paure e pregiudizi.

Hai voglia di entrarci dentro quelle foto, abbracciare, toccare quelle persone, dire loro qualcosa, fare qualcosa. Le rotte migratorie sono tantissime, le foto parlano di Grecia, Serbia, Macedonia, Ungheria, Alpi, Turchia, Siria, Tunisia, come tantissimi sono gli esseri umani che si spostano, che fuggono, sfidando condizioni insopportabili, in nome della salvezza.
Se c’è in programma la mostra “Exodos | Exit – Rotte migratorie, storie di persone, arrivi, inclusione” nei pressi della vostra città andateci, non lasciatevela scappare!